Capire il legno: segreti da conoscere prima di costruire le case di legno

Capire il legno: segreti da conoscere prima di costruire le case di legno

In questo articolo ti spiegheremo quali sono i segreti che si devono conoscere prima di costruire le case di legno, per capire meglio il materiale 100% naturale di cui sono fatte principalmente, che è amico della natura e dell’uomo.

Il legno

Come ben saprai, il legno è un materiale 100% naturale e non è nient’altro che il tessuto vegetale che costituisce il fusto delle piante aventi crescita secondaria (come alberi, arbusti, liana ed alcune erbe).

Si tratta di un materiale piuttosto economico, facile da reperire ed estremamente versatile, caratteristica che lo rende ideale in molti casi, come per la produzione di case prefabbricate e per il mondo della bioedilizia.

Andiamo a scoprire quali sono questi benefici e segreti che il legno e le case di legno stesse hanno da offrire.

I segreti delle case di legno Qualora non fossi a conoscenza dei benefici offerti dalle case di legno, è bene che tu sappia che queste strutture:

Sono ad alta efficienza energetica, Offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo, così come il rapporto costi/benefici, Se indipendenti (ad esempio, installando delle fonti di energia rinnovabili) non hanno costi di utenze e sono 100% green, Sono a basse emissioni di carbonio, Offrono un comfort abitativo ineguagliabile, Emanano calore ed accoglienza a chiunque ci entri.

A differenza di altri materiali da costruzione, il legno è un materiale rinnovabile (se decidi di tagliare un albero, puoi piantarne un altro che farà il lavoro al posto dell’albero precedente) ed al passo coi tempi: fa fronte al problema dell’inquinamento ambientale, con soluzioni sostenibili e pensate per il futuro del pianeta e delle generazioni avvenire.

Vantaggi delle case di legno

Parliamo ora di vantaggi di queste strutture eco-friendly.

Le case in legno utilizzano solo materiali e processi di costruzione che siano a basso impatto ambientale (quindi a basse emissioni di carbonio), per ridurre l’inquinamento nel pianeta (sebbene in piccola parte). Ma oltre a ciò, le case di legno sono:

  • Economiche: puoi pensare di realizzare una casa abitabile in legno di 60 metri quadrati, con soli 20mila euro (infissi e montaggio inclusi),
  • Vantaggiose: perché ti permettono di risparmiare sui costi di climatizzazione e riscaldamento, per via della naturale peculiarità del legno di essere un isolante sia termico che acustico,
  • Versatili: perché puoi sfruttare una stessa struttura in più modi, come un ufficio piuttosto che un’abitazione o una casetta per gli attrezzi. Inoltre, usando componenti d’arredo modulari, puoi risparmiare spazio ed usare solo ciò che serve in un determinato momento;
  • Isolanti: l’efficienza energetica è dovuta al fatto che il legno è un isolante naturale, in grado di mantenere costante la temperatura interna sia in inverno che in estate di un edificio realizzato in legno;
  • Salubri: le case di legno vengono realizzate con materie prime 100% naturali non trattate, quindi chi vivrà all’interno di un edificio in legno, respirerà sempre aria pulita e priva di sostanze tossiche.

Non dimentichiamo inoltre i tempi di costruzione; in genere, le case in legno (anche su misura) vengono realizzate in 8-10 settimane e montate nell’arco di 2-3 giorni, il tutto incluso nel prezzo finale (tempi che possono dilatarsi leggermente in base alle dimensioni ed alla complessità della struttura commissionata).