FederNotizie

L'informazione è per tutti

Indonesia: il mare che pochi conoscono

indonesia-il-mare-che-pochi-conoscono

Dici Indonesia e tutti pensano a Bali, sogno di molti italiani che vogliono trasferirsi all'estero e lavorare in piscina, col PC sulle gambe mentre prendono il sole.

Chi conosce meglio questa parte di Mondo probabilmente ti segnalerà le Isole Gili, tre isolette immerse in un mare dai mille colori e pieno di vita marina tra le più grandi isole di Bali e di Lombok.

Tutto bello, ma sia a Bali che alle Gili il turismo, quello di massa, è arrivato prepotentemente e da queste parti non si respira più "aria di Indonesia". Qui, piuttosto, l'Occidente lo si avverte: potrai "gustarti un buon gelato italiano" (volutamente tutto virgolettato) oppure cenare a suon di musica pop-rock, ovviamente eseguita live da una band locale o ancora cenare con l'hamburger di qualche nota catena americana. Insomma, da queste parti di Asia è rimasto ben poco.

L'Indonesia quindi è meta da scartare per chi è in cerca di un viaggio/avventura in terre poco esplorate? Assolutamente no, anzi! Tutto sta nell'avere i giusti suggerimenti. Ed eccoci qui!

Isole dell'Indonesia che in pochi conoscono

Sono in pochi a conoscere le meraviglie dell'arcipelago Karimunjawa, poco a Nord dalla costa di Giava. Di tutte le isole, la principale, Karimunjawa appunto, è il campo base per la scoperta di un mare che poco ha da invidiare alle Maldive, in un angolo di Mondo dove ancora gli abitanti dell'isola si sorprendono nell'incontrare per strada un occidentale. Io stessa ho scoperto quest'incanto sulle pagina di Impiegata Giramondo, un piccolo blog incontrato per caso e onestamente sogno d'andarci. Si, non è una meta facilmente raggiungibile a meno di non soggiornare nell'unico resort extra lusso dell'arcipelago, ma la fatica del viaggio verrà ricompensata!

E le Isole Raja Ampat (i Quattro Re nella lingua del luogo)? Sono un arcipelago di oltre 1.500 isole ad ovest della Nuova Guinea. Qui siamo nel mezzo dell'oceano, precisamente nell'incontro tra Oceano Pacifico e Indiano. Nonostante sia Indonesia, le isole fanno parte del continente australiano: un luogo il cui fascino già così traspare. Basta un'occhiata alle foto per capire che la natura ancora oggi sa sorprenderci: isole prevalentemente montuose, con una ricca vegetazione tropicale, immerse in un mare di vita e colori: un Paradiso.

Infine Rinca, mai sentita nominare? Non mi sorprende. Probabilmente però avrai sentito parlare di Komodo e dei suoi enormi varani, detti comunemente Draghi di Komodo. Rinca e Komodo sono entrambe parte del Komodo National Park, parco nazionale protetto a difesa di questi lucertoloni. Qui il trekking tra panorami mozzafiato e spiagge da sogno è il menù del giorno. Come visitale? Con delle crociere a partire dai porti limitrofi.

Quel che in pochi sanno dell'Indonesia è che i voli intercontinentali raggiungono sia Bali che Giava e da qui è possibile spostarsi con facilità con una miriade di compagnie locali low cost.

Che dire? Ancora dubbi per la prossima estate? Ah si, dimenticavo: la nostra estate (Giugno - Settembre) è un ottimo periodo per visitare l'Indonesia.