FederNotizie

L'informazione è per tutti

Come fare ad acquistare i Bitcoin in Italia: la guida definitiva

come-fare-ad-acquistare-i-bitcoin-in-italia-la-guida-definitiva

Comprare i Bitcoin, sul suolo italiano, non è di certo complesso ma occorre prestare la massima attenzione alla procedura che si deve svolgere, in modo tale che si abbia la certezza del fatto che tale operazione possa essere svolta in modo corretto. Vediamo ora come procedere per concludere nel migliore dei modi la procedura di acquisto dei Bitcoin.

L'acquisto dei Bitcoin in Italia Quando si parla di Bitcoin, al giorno d'oggi, si tende ad avere non poche difficoltà nel comprendere come questi possono essere acquistati e utilizzati, anche nell'ambito del trading e degli investimenti in criptovalute. Bisogna sapere che esistono diversi metodi che consentono ad una persona italiana di entrare in possesso dei Bitcoin senza andare incontro a truffe ben congegnate che potrebbero essere tutt'altro che piacevoli da fronteggiare. Alla base della compera occorre però sottolineare che ogni procedura di cui andremmo a parlare deve essere svolta attentamente, in modo tale da prevenire una serie di complicazioni che potrebbero essere tutt'altro che semplici. Ma vediamo ora nello specifico come bisogna muoversi per comprare i tanto noti Bitcoin sul suolo italiano.

I portali per l'acquisto diretto Al primo posto, come metodo che risulta essere sicuro al cento per cento, occorre parlare dei siti web che permettono di comprare i Bitcoin senza dover svolgere procedure che potrebbero essere viste come abbastanza lunghe e noiose. In questo frangente occorre parlare di siti web Coinbase, che consente di effettuare una compera molto semplice che richiede poco tempo e che permette di entrare in possesso dei Bitcoin. Il primo passo da compiere è quello di effettuare la registrazione direttamente sul portale, in modo tale che il proprio account per l'acquisto possa essere attivato. Questo processo è semplice da svolgere: basta recarsi nella voce registrazione del portale e successivamente inserire tutti i propri dati anagrafici, nonché quelli relativi al metodo di pagamento che si intende sfruttare, ovvero carte di credito o conti online. Alcuni siti web, oltre a questo genere di informazione, richiedono anche una copia della propria carta di identità, la quale deve essere necessariamente scannerizzata ed inviata sul portale stesso, in modo tale che si possano evitare delle complicazioni di ogni genere. Una volta che questa fase preliminare viene portata al termine, sarà necessario valutare quanti Bitcoin si possono acquistare, oppure parte di essi, investendo una certa somma di denaro. A seconda della quantità di soldi che si vogliono investire sarà necessario effettuare il versamento presso il portale stesso, concludendo la procedura dando l'autorizzazione allo svolgimento della stessa. I Bitcoin verranno subito consegnati all'acquirente e sarà suo compito quello di porli nel Wallet Virtuale: questi altri non è che una sorta di cassaforte che deve essere posta in un disco esterno in maniera tale che si possano prevenire una serie di situazioni anomale come furto dei Bitcoin appena acquistati oppure dei dati personali. Una volta che i Bitcoin vengono scollegati dalla rete sarà necessario collegare il disco che li contiene per poterli sfruttare nel migliore dei modi.

Il portale degli Exchange Esiste anche una seconda opportunità d'acquisto dei Bitcoin, la quale è abbastanza semplice. In questo caso la procedura potrà essere svolta sia da chi è in possesso di altre valute virtuali sia da coloro che intendono comprare Bitcoin ottenendo un grosso risparmio economico. Bisogna parlare dei portali di Exchange, ovvero quelli che consentono di convertire una criptovaluta in proprio possesso in Bitcoin veri e propri senza alcuna perdita di tempo o complicazione che potrebbe avere dei risvolti negativi sulle proprie finanze. In questo caso si deve parlare del fatto che, per prima cosa, occorre trovare un portale che consenta di effettuare uno scambio che sia legale e perfetto ed in questo caso si deve necessariamente parlare di Changelly, che risulta essere un portale abbastanza serio ed affidabile sotto diversi punti di vista. Per usufruire di questo servizio occorre avere una criptovaluta diversa dal Bitcoin: qualora non si abbia questa sorta di materia prima basterà trovare un portale che consente di acquistarla senza complicazioni ed in totale sicurezza. Successivamente occorre effettuare la registrazione su Changelly, inserendo sempre tutti i propri dati personali, per poi procedere col collegare il proprio portafoglio virtuale alla rete internet. Svolta tale procedura si dovrà proseguire inserendo la quantità di criptovaluta in proprio possesso, selezionando l'apposita schermata, per poi verificare quanti Bitcoin si otterranno portando al termine lo scambio. Se il cambio è vantaggioso basterà semplicemente procedere con l'effettuare una semplice procedura, ovvero confermare la propria intenzione di portare al termine lo scambio ed attendere che il versamento dei Bitcoin avvenga in modo corretto. Questo metodo può essere paragonato ad una sorta di baratto dove le varie criptovalute vengono scambiate dai proprietari delle stesse. Una volta che i Bitcoin vengono acquistati sarà necessario inserirli nel proprio portafoglio personale e concludere la procedura scollegandolo dalla rete.

I marketplace Altro metodo è quello di recarsi in un marketplace che permette di effettuare l'acquisto dei vari Bitcoin. In questo caso si deve parlare del fatto che ogni possessore di Bitcoin potrebbe effettuare una scelta differente per quanto riguarda il prezzo da impostare e che quindi lo stesso sarà soggetto a variazioni ed offerte dettate dalla voglia di lucrare dei possessori di Bitcoin. Anche in questo caso è opportuno trovare un portale che sia sicuro nel quale effettuare l'iscrizione e successivamente puntare a quella che risulta essere l'offerta che può essere facilmente definita come la migliore in assoluto. Svolta la transazione, ovvero una volta che i Bitcoin sono stati comperati presso un possessore degli stessi, sarà opportuno porli nel Wallet e scollegarlo dal web.

Tre semplici metodi che permettono quindi di entrare in possesso, in modo legale e sicuro, dei Bitcoin, senza dover fronteggiare eventuali complicazioni che potrebbero rendere la situazione meno semplice del previsto e soprattutto piacevole da portare al termine.