FederNotizie

L'informazione è per tutti

Che cos'è l'assicurazione di viaggio? E' importante farla?

che-cose-lassicurazione-di-viaggio-e-importante-farla

In breve, in questo articolo parleremo del perché stipulare un'assicurazione di viaggi, di quali sono i costi e della scelta della compagnia per le coperture assicurative riguardanti le tutele sanitarie (infortuni, spese ospedaliere, spedizione farmaci), lo smarrimento bagagli, la responsabilità civile, l'assistenza legale (avvocato e interprete), il rientro anticipato o posticipato involontario, il rimborso per l'annullamento del viaggio.

L'errore più comune nella pianificazione di un viaggio è quello di non pensare all'assicurazione. Ci si ricorda sempre cosa mettere in valigia, cosa portarsi dietro per il tempo libero, quali sono i vestiti migliori da indossare per l'occasione. Partire, tuttavia, significa anche e soprattutto allontanarsi da casa, ovvero dal luogo dove ci sentiamo maggiormente protetti anche nelle situazioni negative. Per non trasformare la vacanza o il viaggio di lavoro in un incubo è necessario riflettere sull'opportunità di stipulare un'assicurazione di viaggio.

1) Perché stipulare un'assicurazione di viaggio Le offerte del mercato assicurativo comprendono anche il settore dei viaggi. Gli imprevisti devono essere necessariamente messi nel calcolo delle probabilità. Muoversi significa andare in una città per ammirare le opere d'arte, l'ambiente naturale, la cultura, per apprezzare i piaceri della tavola oppure, più semplicemente, vuol dire recarsi in un luogo mai visto prima per motivazioni strettamente professionali. In entrambi i casi può succedere qualsiasi tipo di inconveniente, di lieve o di grave entità. Gli spostamenti verso l'estero, inoltre, espongono i viaggiatori a rischi ancora maggiori, dovuti a fattori che possono erroneamente apparire banali, come la non conoscenza approfondita della lingua o la difficoltà di comprendere le dinamiche burocratiche e istituzionali del luogo. Non si può fare un conto secco tenendo a riferimento unicamente la durata del soggiorno. Quello che non è mai successo a casa in tanti anni può accadere in una vacanza programmata per un solo weekend. Per cui è raccomandabile recarsi in un'agenzia assicurativa per capire come funziona questo genere di cose. Le compagnie assicurative propongono strumenti di tutela specifici per ogni esigenza. Gli stessi tour operator molto spesso comprendono nell'offerta relativa al viaggio formule che includono le coperture assicurative di base, dando l'opportunità al cliente di scegliere all'occorrenza tutele opzionali aggiuntive.

2) Costi e scelta della compagnia In materia di assicurazioni non vale sempre la regola in base alla quale una maggiore spesa significa automaticamente una tutela più estesa. Nel settore assicurativo per calcolare la cifra totale dell'importo di una polizza bisogna considerare un insieme di variabili. Il primo parametro sono i massimali, ovvero la somma più alta che l'assicurazione corrisponde come forma risarcitoria al verificarsi di un dato evento. La stessa formula ma con massimali differenti avrà ovviamente anche costi diversi. L'altro parametro da valutare sono le coperture, cioè le casistiche per le quali l'assicurazione si impegna con il cliente a versare l denaro per coprire un danno. Prima di recarsi in un'agenzia assicurativa è possibile informarsi su internet, in modo da avere un'idea generale di quali siano gli strumenti più idonei per la circostanza. I contratti di assicurazione molto spesso sono lunghi e di difficile comprensione per i non addetti ai lavori. La fiducia nel proprio assicuratore frequentemente è un fattore che condizione la scelta di una compagnia. Il preventivo di spesa, in ogni caso, deve essere più completo possibile, facendosi spiegare dettagliatamente tutti i passaggi e le condizioni contrattuali. Il cliente deve sempre essere messo in condizione di capire, affinché non si ritrovi nel conteggio finale una copertura non richiesta con conseguente sovrapprezzo e nemmeno un'assicurazione inutile perché priva delle tutele necessarie.

3) Le coperture assicurative Tutele sanitarie (infortuni, spese ospedaliere, spedizione farmaci) Stipulare una polizza assicurativa sanitaria prima di partire per un viaggio è molto importante. Un infortunio può accadere in qualsiasi circostanza e non necessariamente il luogo che ci ospita prevede la gratuità delle cure. Anche un banale incidente, senza un'assicurazione, può costare veramente caro. Gli ospedali italiani trattano i pazienti del pronto soccorso senza chiedere corrispettivi in denaro, fatta eccezione in alcuni casi per il ticket che tuttavia non è una cifra considerevole. All'estero non sempre è così. Nel contratto di assicurazione si può anche prevedere un rimborso sotto forma di diaria per il ricovero ospedaliero. In alcuni casi la problematica principale per cui si rende necessaria una copertura assicurativa può riguardare la difficoltà di reperire farmaci specifici. Con questo prodotto l'intero costo della spedizione e del recapito presso l'indirizzo dell'albergo o dell'abitazione dove si domicilia viene coperto interamente dalla polizza sottoscritta.

Smarrimento bagagli Una delle polizze più conosciute da chi viaggia abitualmente in treno in autobus e soprattutto in aereo è quella che copre lo smarrimento dei bagagli o il furto. Negli aeroporti e nelle stazioni perdere la valigia è un fatto comunissimo. Ovviamente la tutela esclude i casi di incuria, per esempio quando si affida un bagaglio a personale non addetto senza richiedere una regolare ricevuta fiscale da esibire come controprova per ottenere il rimborso del danno alla compagnia assicurativa.

Responsabilità civile L'Assicurazione per la responsabilità civile copre per tutti i danni causati accidentalmente a terze persone. Questa forma di protezione è molto utile per evitare richieste risarcitorie in caso di incidente.

Assistenza legale (avvocato e interprete) Insieme alle polizze tradizionali si può aggiungere un prodotto specifico per l'assistenza legale. L'assicurazione mette a disposizione del cliente un avvocato e all'occorrenza anche un interprete, in modo da facilitare il disbrigo delle pratiche per un eventuale contenzioso.

Rientro anticipato o posticipato involontario L'infortunio, il problema di salute o l'inconveniente possono avere come conseguenza diretta il ritorno a casa anticipato o posticipato. La compagnia con queste proposte si impegna a coprire le spese che differiscono da quanto preventivato.

Rimborso annullamento viaggio Alcune compagnie assicurative e alcuni tour operator mettono a disposizione della propria clientela prodotti assicurativi per rimborsare interamente i viaggi disdetti, per esempio a causa del maltempo.